Ho provato i "Bagni Derivativi" per ben tre mesi e sono molto soddisfatta dei risultati, ora vi racconto nel dettaglio di cosa si tratta. Provare per credere!

I Bagni Derivativi prendono spunto già ai tempi dei nostri avi dal mondo animale, i mammiferi quando  non stavano bene continuavano a lavarsi i genitali fino a trovare sollievo, sono passati secoli e tuttora hanno tale abitudine.


Nelle persone i "Bagni Derivativi" consistono nel raffreddare  le zone intime (per le donna dall'inguine sino alla zona perineale e per l'uomo da sotto i testicoli alla zona sempre perineale)  attraverso delle pratiche molto semplici, è una vera e propria disintossicazione generale.


I "Bagni Derivativi" sono efficaci solamente se si è costanti nel praticarli  tutti i giorni, altrimenti non si ha nessun beneficio.

Tengo a precisare che una persona in buona salute che non ha nessun tipo di problema, può praticarli, sono sconsigliati invece alle persone malate, che hanno malattie congenite, troppo magre o con troppo sovrappeso, in gravidanza, che hanno da poco subito un intervento di qualsiasi tipo anche ai denti.  Da evitare durante il ciclo mestruale e in gravidanza.
Raffreddare le parti intime, rispetto alla  normale temperatura corporea, aiuta a espellere tutte le sostanze tossiche che abbiamo all'interno dell'organismo. Durante la pratica è fondamentale mantenere le altre zone del corpo molto calde, d'estate il problema non sussiste ma d'inverno è molto importante, anche dopo aver terminato, è necessario mantenere il contrasto delle temperature per una mezz'ora, in questo modo la pratica risulta migliore. Sono sconsigliati dopo i pasti principali, è preferibile trovare un momento della giornata che si possa stare un pò in relax, il mio momento preferito è la sera prima di andare a dormire.

I bagni si possono eseguire in 2 modi, con spugnature sulle zone interessate,  oppure con i cuscinetti BIKUN, molto pratici e comodi, secondo me anche più efficaci. Il Bikun deve essere messo nel congelatore minimo un'ora prima dell'utilizzo, e tolto 10 minuti prima di utilizzarlo. In periodo di forte stress, si può praticare anche più di una volta al giorno. I bagni durano circa 10/15 minuti, il cuscinetto Bikun si acquista su Amazon e costa 29 euro ed è fornito anche di un cover di cotone come protezione durante l'utilizzo.

LUISABEAUTYLAND


Dopo averli praticati per 3 mesi, posso dire che ho trovato parecchi benefici, la pelle più luminosa, meno impurità, un sonno molto profondo e rigenerativo, digestione molto veloce, diuresi e pace interiore.

I benefici sono soggettivi, qui di seguito una lista di problematiche che possono migliorare con l'utilizzo dei bagni:

  1. Emicrania
  2. Spipsi
  3. Dolori premestruali
  4. Cellulite
  5. Allergie
  6. Dolori articolari
  7. Sonno
  8. Emorroidi
  9. Dipendenze da droghe
  10. Asma
  11. Controllo del peso corporeo
  12. Herpes
  13. Stress
  14. Tensione nervosa
Spesso per risolver alcune problematiche utilizziamo subito farmaci o pasticche varie, cerchiamo di evitarli, abbassano le difese immunitarie e non risolvono la situazione. La vita è  frenetica,  ma ogni tanto dobbiamo rallentare, il nostro corpo lancia dei segnali quando non sta bene, non ignorariamoli, fermiamoci e diamo sollievo al nostro corpo. Io ci sono riuscita, provate anche voi.

Spero che l'articolo e il video siano stati interessanti, mi piacerebbe sapere la vostra opinione e se sapevate dell'esistenza dei Bagni Derivativi, vi bacio, a presto!